Tutti i confini della terra vedranno la salvezza del nostro Dio
Lunedi 19 Dicembre 20160 commenti
 Tutti i confini della terra vedranno la salvezza del nostro Dio

Come sono belli sui monti
i piedi del messaggero che annuncia la pace,
del messaggero di buone notizie che annuncia la salvezza,
... 
Una voce! Le tue sentinelle alzano la voce,
insieme esultano,
poiché vedono con gli occhi
 il ritorno del Signore (Is 52,7-8)


 
   Chiesa Parrocchiale "Madonna di Loreto" - Villaggio Azzurro Aeronautica Militare - Cesena
 

“ … nella notte di Natale del 1914 avvenne qualcosa di impensabile: ci fu una tregua. Non fu ordinata per un accordo tra i comandi dei due schieramenti, fu una tregua spontanea dichiarata dai soldati francesi, inglesi e tedeschi. La notte di Natale qualcuno nelle trincee si mise a intonare canti della tradizione natalizia e i soldati scoprirono che, pur con parole diverse, si trattava delle stesse melodie. Le luci delle candele furono poste sui bordi delle trincee. Qualcun altro propose di smettere di sparare. Sorprendentemente la proposta fu accettata, e i soldati sui due fronti uscirono allo scoperto e si incontrarono nella “terra di nessuno”. Si parlarono, si strinsero la mano, si abbracciarono, fu celebrata una Messa. La mattina di Natale seppellirono i caduti delle due parti e ci fu una funzione funebre. I soldati fumarono e cantarono insieme, talvolta si scambiarono auguri e doni, capi di vestiario e bottoni delle divise, cibo, tabacco, fotografie degli amici, delle famiglie e ricordi del tempo di pace …
 
… Forse, la tregua di Natale fu possibile solo perché la perdita di umanità non aveva ancora fatto presa nelle loro anime: la memoria del Natale aveva ancora spazio nei loro cuori, e più di ogni altra cosa, le radici cristiane dell’Europa erano ancora una cosa viva…”.
 
 
 
Dalle cronache di una storia che non dimentica, prendo spunto per raggiungervi e formulare i miei auguri, affinché il ricordo ci aiuti a crescere nella solidarietà, nella comprensione, nel sostegno, nella carità, … nella vita …
 
Da questa Santa Notte è scaturito l’Amore, possa questo evento farci camminare avanti per non vivere superficialmente il Santo Natale di Cristo e la nostra vita cristiana.
 
BUON NATALE
 
In allegato:
Gli auguri del nostro Arcivescovo Ordinario Militare
 
 

Allegati Notizia

Non ci sono commenti
Nome:*richiesto
Cognome:*richiesto
Email:*richiesto
Commento:*richiesto