Insegnava loro come uno che ha autorita’
Domenica 21 Gennaio 20180 commenti
 Insegnava loro come uno che ha autorita’

IV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO - "Tutti furono presi da timore, tanto che si chiedevano a vicenda: "Che e’ mai questo? Un insegnamento nuovo, dato con autorita’. Comanda persino agli spiriti impuri e gli obbediscono!" (Mc 1, 27)

 

Un commento religioso spirituale che fa riflettere
 
“ … Pensiamo alle nostre tante parole: da quelle che ascoltiamo a quelle che diciamo, da quelle che vorremmo dire e che taciamo a quelle che forse sarebbe stato opportuno non dire. Ma ci sono anche parole che pensiamo, quelle che persino cantiamo, quelle che leggiamo. Tutte differenti, ma tutte con un unico statuto: le parole chiedono di essere ascoltate. Iniziando da quelle che ci appartengono per giungere a quelle altrui. E lo statuto dell’ascolto è fondamentale perché dall’ascolto di anche una sola parola ne consegue sempre una scelta: viverla, oppure no. In mezzo alle tante parole buone che sollevano, consolano, accompagnano, spronano, vi sono anche quelle inutili: parole vane, cattive, parole che giudicano, che insultano, che denigrano. Parole che uccidono il profondo, parole che accusano, parole che offendono, parole che cercano scuse. E’ a questo punto che la parola dice chi siamo, svela la nostra identità, ci mette allo scoperto. E dopo ogni parola noi non siamo più gli stessi perché la parola forma anche colui che la dice: se la parola è una menzogna, menzognero sarà chi la pronuncia; se la parola è vera, buona, serena, altrettanto lo sarà la vita di colui che l’ha pronunciata…”
 
Una canzone laica che potrebbe aiutarci 
 
sul significato delle parole e se anche non parlano direttamente di Dio, 
ci rimandano a Lui pensando che le Parole di Dio dette con autorità,
possano dare protezione contro il male e allora lasciamoci coprire dalla Parola di Dio
 
"Hold on to these words,
l’d like to think that they may offer
Some protection,
Against the night. ... "
 
Non ci sono commenti
Nome:*richiesto
Cognome:*richiesto
Email:*richiesto
Commento:*richiesto