SENTINELLA A CHE PUNTO E’ LA NOTTE?

Benedizione Eucaristica

 


Mi gridano da Seir:

«Sentinella, quanto resta della notte? Sentinella, quanto resta della notte?».
La sentinella risponde:
«Viene il mattino, poi anche la notte; se volete domandare, domandate,
convertitevi, venite!». 

(Isaia 21, 11-12)

 

 

La sentinella del profeta Isaia scrutava a notte l’orizzonte, sperando che da oriente giungesse la notizia della distruzione di Babilonia. E’ anche la nostra attesa: “Sentinella a che punto Ź la notte?”…

 

 “ … ť la preghiera dell’attesa e della speranza nel tempo della notte, dell’attesa e della speranza di Dio, dell’amico, della pace, del paradiso, della giustizia, dell’amore che ancora non torna e che dovrebbe tornare. Il canto di chi lotta per non perdere la fede, di chi sa che l’alba arriverą ma non sa quando, e il buio continua. ť il pianto delle notti dell’anima, che non finiscono mai. Ma Ź anche una rivelazione del mistero della vocazione profetica, e quindi dei carismi, di ieri, di oggi.Il profeta Ź sentinella della notte. Non Ź uomo o donna della luce, non Ź abitante del mezzodď. Sa che la notte non Ź per sempre, l’alba arriverą, ma soprattutto sa di non sapere quando e sa che «Ź ancora notte». Abita la notte, come tutti, ignorante, come tutti, del tempo dell’aurora. Non chiama la notte giorno, non accende fuochi per spegnere il buio. La conosce, Ź il suo tempo, e non dą risposte che non puė dare. Il profeta non Ź un astrologo, non sa leggere le stelle, non Ź un indovino né un aruspice. Non Ź questo il suo mestiere. Lui Ź "colui che sta", rimane nel suo posto di vedetta notturna…”. (Cfr. Luigino Bruni, Avvenire , 11/09/2016)

 

 

Speriamo di poter presto rispondere con il profeta “Caduta, caduta Ź Babilonia. Viene l’Alba”.

 

Con queste premesse, Giovedď 9 aprile inizio del Triduo Santo al termine della Celebrazione in “Coena Domini”, impartirė la Benedizione Eucaristica a tutta la Comunitą Parrocchiale, vicini e lontani, invocando da Dio protezione e guarigione.

 

 

 

Foto di copertina: Coronavirus, esercito per i controlli nelle cittą